Il Tour visto dal divano. Giorno 6.

Polka dot Tekle

giornata che doveva, almeno nei miei auspici, offrire attacchi e agguati, fuochi e fiamme, e invece ha mostrato una bella pascolata… se non fosse per i tre là davanti e per la caduta nel finale.

tappa da tre birre comunque per tre motivi:
1- tekle tekle tekle, splendido in fuga e splendido a vestirsi a pois. quanto amo questo ragazzo si sa, ma oggi come si fa a non amarlo?
2- lo spettacolo “intorno” alla tappa. non vi è diretta sportiva in tutto il mondo e in tutto lo sport che sappia valorizzare così bene il proprio evento come il tour. a un certo punto mi è quasi venuta voglia di fare una vacanza in normandia, poi ho valutato che sia comunque meglio restare sul divano.
(in tutto ciò, la tirata d’orecchi forte va alla regia per come ha gestito il finale, indugiando troppo a lungo sui caduti e facendoci perdere così l’azione di stybar… chissà cosa ha fatto?)
3- Sagan miglior attore protagonista nella parte di Valverde: “mi giro di qua, mi giro di là, chi va a inseguire stybar? io no“.

In Tour, da ciclismo.it: Štybar ride, Martin piange
La didascalia di tappa, su Crampi Sportivi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...