Il mio ciclo

Sono cauz. e scrivo di biciclette, di musica, talvolta di altre cose.

Negli ultimi tempi ho scritto quasi sempre per altri. Tanto per milanoX, un po’ per Zero, spesso per Crampi Sportivi e Ciclismo.it, un po’ sul Comitato Velodromo Vigorelli, prima per Cycle!magazine (qui o qui) o Bikeitalia. Tutta questa roba ha fatto del mio sito Confindustrial un archivio, e mi ha fatto diventare un bravo bambino, e mi ha divertito tanto che continuerò a farlo, e un po’ mi ha anche rotto. Perchè ho messo da parte troppo odio.

Qui ci vengo a vomitare, una volta ogni tanto, a partire dall’anno di Satana 2014. A parlare di ciclismo e di tutti i suoi dintorni che altro non sono che il mondo. Qui pero’ ci stanno la grammatica non revisionata, le bestemmie, gli inviti alla querela, il sangue. Mamma mia quanto sangue.

Annunci

Un pensiero su “Il mio ciclo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...